Italian letter

Aprile 2010

Caro Genitore,

Indagine Europea Bambini online (EU Kids Online survey)

La ringraziamo per aver accettato di partecipare alla nostra indagine. Alla London School of Economics portiamo avanti questo importante progetto per conto del Programma della Commissione Europea 'Internet più sicuro'.

Stiamo lavorando insieme ai ricercatori universitari di 25 diversi paesi, oltre ad esperti consulenti internazionali che si assicurano che i risultati siano utili a portare avanti iniziative che rendano internet più sicuro per i bambini. Tra i nostri consulenti, Save the Children, European Schoolnet, e una rete europea dedicata a sviluppare una maggiore consapevolezza del problema sicurezza (Insafe). In Italia, collaboriamo con la professoressa Giovanna Mascheroni dell'Università Cattolica del S. Cuore.

Questa indagine è stata messa a punto per genitori e figli di tutta Europa, e i risultati saranno importanti per fornire consigli alle scuole, agli assistenti sociali, ai servizi per i minori e le famiglie, e ad altre figure che operano per consentire ai bambini di ottenere il massimo da internet riducendo però al minimo i rischi online.

Ad esempio, sapere cosa fanno i bambini online può aiutare gli insegnanti a mettere a punto dei programmi contro il bullismo cibernetico. Può anche aiutare i governi a decidere se alcune parti di internet debbano essere regolamentate meglio. Gli assistenti sociali e gli altri professionisti che lavorano con i bambini hanno anche bisogno di sapere di che cosa avvertire o su cosa consigliare i ragazzi. Il nostro lavoro fornirà anche una guida ai genitori che possono così imparare come aiutare e sostenere i propri figli quando utilizzano internet.

Lo studio mira anche a mettere nella giusta prospettiva i rischi che corrono alcuni bambini, scoprendo i vantaggi offerti da internet ai ragazzi e i modi in cui essi apprendono ad utilizzare internet in modo corretto e sensato. Questo è il motivo per cui la nostra indagine è composta di molte domande, per permetterci di comprendere le diverse tipologie di esperienze vissute da bambini e ragazzi di età e con un background differente nei diversi paesi.

Le informazioni relative ai ricercatori e ai consulenti coinvolti in ciascuna nazione sono disponibili sul nostro sito web www.eukidsonline.net. I risultati dell'indagine saranno presentati dalla Commissione Europea a Lussemburgo il 21 Ottobre 2010. In quella data renderemo disponibili tali dati sul nostro sito web. La invitiamo a visitare il nostro sito web se vuole conoscere i risultati raccolti.

Ringraziandola nuovamente per la sua partecipazione alla nostra indagine,

porgiamo cordiali saluti,

Professoressa Sonia Livingstone
Direttore del progetto EU Kids Online
Divisione Media e Comunicazioni
London School of Economics and Political Science
Houghton Street, London WC2A 2AE, UK
Telephone +44(0)2079557710 Email s.livingstone@lse.ac.uk

Share:Facebook|Twitter|LinkedIn|